Nuova Carta d’Identità Elettronica, da lunedì 11 dicembre 2017. Ma attenzione: per averla servono 6 giorni lavorativi.

Da lunedì 11 dicembre 2017, anche il Comune di Torrita di Siena rilascia la Carta d’Identità Elettronica, che va a sostituire la vecchia Carta d’Identità cartacea. Il Comune si adegua così agli obblighi di legge seguendo le direttive del Ministero dell’Interno e il cronoprogramma coordinato dalla Prefettura.  Molte le novità per i cittadini, che vanno oltre al fatto della comodità di avere un documento in plastica, meno soggetto al deterioramento.

Importantissimo per i cittadini:

  • Carta di Identità non è più a rilascio immediato, ma occorrono 6 giorni lavorativi, in quanto è “prodotta” dal Poligrafico dello Stato, dopo che saranno controllati tutti i dati dal Centro Nazionale dei Servizi Demografici. I tempi, quindi, si allungano e il cittadino dovrà tenerne conto per non trovarsi “scoperto” del documento di identità con sgradevoli conseguenze in caso di partecipazione a concorsi, o viaggi. Infatti, per ottenerla saranno necessari 6 giorni lavorativi, entro i quali potrà riceverla a casa o ritirarla negli uffici dei Servizi Demografici del Comune, a sua scelta. Solo nei casi previsti dalla Circolare Ministeriale  e comunque adeguatamente dimostrati,   potrà essere rilasciata la carta di identità cartacea.
  • Il costo è di € 22,50; importo dovuto per i diritti richiesti dal Ministero.
  • Per richiedere la Carta Identità Elettronica il cittadino deve rivolgersi ai Servizi Demografici del Comune e portare con se una fototessera, la carta di identità scaduta o in scadenza o un altro documento di riconoscimento valido, e il Codice Fiscale (quello originale o quello stampigliato sulla Tessera Sanitaria).
  • La card avrà durata diversa, a seconda dell’età del cittadino: fino a 3 anni di età, la validità sarà di 3 anni; dai 3 ai 18 anni di età, la validità sale a 5 anni; dai 18 anni di età  in poi, la carta avrà una validità di 10 anni.
  • La card ottenuta sarà un piccolo ma potente strumento tecnologico, in quanto un microprocessore inserito nel supporto, in grado di proteggere i dati personali, conterrà le impronte digitali del titolare, che saranno scannerizzate al momento della richiesta. E in quella sede potrà anche essere espressa la volontà di donare gli organi e di indicare, per i minori, i nominativi dei genitori.
  • Chi è in possesso della vecchia carta d’identità potrà tenerla in uso fino alla sua naturale scadenza.

L’Ufficio Anagrafe del Comune (0577 688206 - 0577 688207) è a disposizione per ulteriori informazioni . E il Ministero dell’Interno ha predisposto l’apposito sito www.cartaidentita.interno.gov.it